Dove la poesia prende vita

I nostri cinque ettari di vigneti, collocati in un territorio predisposto ad esaltare i vitigni autoctoni, si estendono a sud del Monte Pollino ad una altitudine media di 600 metri sul livello del mare, con una esposizione sud-nord. Circa 3 ettari sono collocati in una zona collinare, nel comune di Castrovillari, chiamata Monte Vecchio (da cui deriva l’ispirazione per il nome di due nostri vini), dalla caratteristica prevalentemente sabbiosa, in cui viene coltivato il Magliocco caninoAltri 2 ettari invece sono collocati su un altopiano roccioso, situato tra il comune di Frascineto e il comune di Cassano allo Ionio. La zona in gergo è conosciuta con il nome di Timpa delle Fave (da cui prende il nome il nostro vino bianco), composta da sabbia e limo, in cui vengono coltivati vitigni come il Montonico pinto a bacca bianca, la Malvasia e il Greco nero. Da questo altopiano, volgendo lo sguardo verso nord, si può osservare l'intero paese di Frascineto, voltandosi invece verso est è possibile osservare il Mar Ionio. La forma di allevamento che utilizziamo per i nostri vitigni è a cordone speronato e guyot con una densità di impianto media di 5.000 viti/ha.