Cos’è il Bag in Box?

Il Bag in Box (sacca nella scatola) è un contenitore di materiale riciclabile per alimenti liquidi, composto da un sacchetto (Bag) e da una scatola (Box) che protegge la stessa sacca da urti e raggi solari e la mantiene in modo corretto per essere utilizzata alla mescita e per essere trasportata comodamente. Inserito esternamente alla sacca si trova il rubinetto per l’erogazione del vino, predisposto in modo che una volta uscito, si richiude automaticamente in modo da non far entrar l’aria esterna che andrebbe a deteriorare o ossidare il prodotto presente al suo interno.

Quanto tempo dura il vino nel Bag in Box?

Questa innovativa tecnologia consente la conservazione del vino, nella confezione chiusa, per un periodo che varia tra i 6 e i 12 mesi circa, mentre una volta aperto consente la conservazione del prodotto per circa 4 o 5 settimane senza che la qualità diminuisca.

Quali sono i pregi e i difetti del Bag in Box?

I Pregi del Bag in Box:

 

La durata: il vino non rimane a contatto con l’aria grazie al particolare imballaggio composto dalla sacca e dalla scatola, quindi si evitano possibili ossidazioni.

Protezione: grazie ai materiali utilizzati il vino viene protetto da sbalzi termici, dalla luce e da tutti gli agenti esterni.

Convenienza: la confezione costa molto meno rispetto alle bottiglie.

Praticità: sia per trasporto che per il consumo.

Ecologico: vengono utilizzati prodotti riciclabili (Bag: plastica, Box: carta e cartone).

 

I Difetti del Bag in Box:

 

Ossidazione: può capitare che in fase di imbottigliamento il vino prenda aria e si ossidi.

Come si usa il Bag in Box?

Istruzioni che potete trovare nel Bag in Box

1) Spingere sul disco perforato e staccarlo

2) Afferrare il rubinetto ed estrarlo dalla scatola fino alla fuoriuscita del secondo anello

3) Bloccare il rubinetto con la linguetta e staccare il sigillo di sicurezza

4) Spillare il vino spingendo le linguette verso l’alto